Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Ausl, caos prenotazioni : le scuse e un bilancio. Più di 8.300 ticket al giorno nella prima settimana di avvio

da | Mar 14, 2014 | Ultime news | 0 commenti

esenzione ticket per terremotatiE’ entrato in vigore da una settimana e se ne sono accorti tutti che qualcosa è cambiato nei sistemi di prenotazione delle visite all’Ausl. prima il black out di diversi giorni, poi i ritardi e si disagi ripetuti per l’ingorgo informatico. Ora l’Ausl traccia un bilancio e rinnva le scuse agli utenti. “Stiamo tornando a pieno regime”, si spiega.

“Prima settimana di attività e quindi primi bilanci per il nuovo Cup provinciale, il sistema che gestisce la prenotazione di visite ed esami erogati dalle strutture pubbliche che operano sul territorio della provincia di Modena, Policlinico e Azienda USL, e dalle strutture private accreditate – si legge in una nota dell’Azienda –  Da lunedì 3 marzo, giorno di avvio dell’utilizzo del nuovo software, a venerdì 8 marzo le prenotazioni sono state 41.620, con una media giornaliera di 8.324.

“Sicuramente, e di questo ci scusiamo con i cittadini, qualche difficoltà di avvio c’è stata, ma osservando il numero di prenotazioni emerge che stiamo tornando a pieno regime. Un obiettivo che pensiamo di raggiungere entro i prossimi quindici giorni. Naturalmente il gruppo di lavoro che sin dall’inizio ha gestito il passaggio intervenendo in tempo reale per superare eventuali criticità sarà attivo sino a quando la situazione non si sarà stabilizzata” spiega l’Azienda Usl.

 

Determinante per contenere le difficoltà legate al passaggio ad un sistema completamente rinnovato e garantire la facilità di accesso al servizio è stato il supporto delle farmacie territoriali, 173 tra private e comunali, che grazie alla capillarità della loro presenza sull’intero territorio provinciale e alla disponibilità dei farmacisti e delle loro Associazioni di rappresentanza.

Raccogliendo anche alcuni suggerimenti ricevuti dagli utenti e dagli stessi farmacisti si stanno peraltro già introducendo alcuni piccoli correttivi per rendere più snelle le procedure e ridurre quindi i tempi di attesa.