Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Terremoto, gli arredi dei moduli temporanei concessi gratuitamente alle famiglie

da | Mar 10, 2014 | Notizie, speciale terremoto | 0 commenti

FRER0019548Gli arredi presenti nei prefabbricati modulari abitativi rimovibili (PMAR) destinati in utilizzo ai Comuni colpiti dal sisma vengono concessi a titolo gratuito agli Enti locali. Lo stabilisce la nuova ordinanza (la n. 17 del 7marzo 2014), dando la facoltà ai Comuni di concederli a loro volta in uso gratuito ai nuclei familiari terremotati che intendano trovare un alloggio alternativo e caratterizzati da grave disagio economico-sociale. Più in generale gli arredi potranno essere affidati a nuclei familiari colpiti da eventi naturali calamitosi, caratterizzati da grave disagio economico-sociale e che intendano disporne per il proprio alloggio.

Allo stesso modo l’ordinanza dà la facoltà ai Comuni di concedere gratuitamente gli arredi ad enti e soggetti pubblici per arredare alloggi o strutture di accoglienza e ospitalità a favore di nuclei familiari colpiti da eventi calamitosi o con grave disagio economico-sociale, quali ASP, ACER, ecc e di disporne direttamente per proprie offerte abitative pubbliche, quali alloggi di proprietà a gestione diretta comunale, per case famiglia, per strutture di alloggio e accoglienza e altre realtà assimilabili.

L’ordinanza prevede anche che i Comuni, una volta valutate tutte le possibili alternative presentate nell’ordinanza, si impegnano a favorire il più ampio riuso possibile e, nel caso in cui si riscontri un’eccedenza di disponibilità di arredi rispetto al fabbisogno, sarà possibile procedere alla vendita dei beni attraverso procedure ad evidenza pubblica oppure allo smaltimento con oneri a carico dei Comuni assegnatari.