Avviata la procedura Sfinge per la JColors di Finale

da | Lug 10, 2015 | In Primo Piano, Finale Emilia, Lavoro, Ricostruzione | 0 commenti

È stato protocollato lo scorso lunedì 6 luglio dalla Regione, servizio Attività Produttive, l’avvio della procedura Sfinge dell’azienda JColors, il colorifico di via Venezia, nel Polo industriale di Finale Emilia. L’azienda ha così ufficializzato il progetto con il quale chiede alla Regione i contributi alla ricostruzione. E’ una bella notizia per Finale, dopo che da mesi per vari problemi la presentazione in Regione del progetto di ricostruzione era stata continuamente rimandata. La procedura prevede ora due mesi circa per la valutazione della pratica, a valle della quale ci sarà la concessione del contributo. Il progetto prevede la demolizione dello stabilimento e la ricostruzione di una fabbrica nuova. “Speriamo che non ci siano più intoppi – puntualizza l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Finale Emilia, Angelo d’Aiello – Speriamo anche che la presentazione ufficiale di Sfinge e le autorizzazioni comunali già acquisite in primavera da JColors siano elementi sufficienti per far rivedere ad Inps la concessione della Cassa Integrazione ai dipendenti, i contatti con l’Ente sono già riattivati. Avanti…”