Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Amore e politica, se i matrimoni a Finale Emilia si incrociano con le elezioni

da | Giu 20, 2016 | Curiosità, Finale Emilia, Amm. Finale 2016 | 0 commenti

La politica è passione, si sa, ma che sia vero e proprio amore, istituzionalizzato in un vero e proprio matrimonio non lo avrebbe immagino nessuno a Finale Emilia. E invece, tra le curiosità che si registrano in questo giro di elezioni 2016 ce ne sono due che riguardano altrettanti matrimoni. La prima è quella di venerdì, quando il sindaco allora in carica Fernando Ferioli ha sposato due Ferioli: Patrizia Ferioli e Vanni Ferioli i quali in barba alla scaramanzia non solo hanno sfidato il “di Venere e di Marte non si sposa nè si parte”, ma con l’orario del sì fissato alle 17 e 17 di un venerdì 17 dimostrano di avere proprio un bel coraggio. Affascinante, comunque, che il sindaco Ferioli firmi il suo elezioni finale matrimonioultimo atto pubblico vergando per ben tre volte il suo cognome: quello del celebrante, quello della sposa e quello dello sposo.

Domenica invece alle urne sono arrivati due sposi ancora agghindati in abito da cerimonia, che hanno votato così: uno sfavillante abito bianco e nero per lei, Sandy Marchetti, peraltro candidata della Lega nord che ha postato la foto assieme a Sandro Palazzi, e un elegante completo a tono per lui, Alan Grassilli. Che dire? “Non si è mai troppo eleganti”, insegna un qualunque arbiter elegantia. E che sia un auspicio di buon governo per Palazzi.