Criminalità, Gabrielli: “Niente nuovi agenti e nessuna ricetta salvifica: ognuno deve fare di più”

da | Feb 22, 2017 | In Primo Piano, San Felice sul Panaro, Cronaca | 0 commenti

“Saremo chiamati a fare sempre meglio con meno e non ci sarà nessuno che, stanti le condizioni della finanza pubblica attuale e i tempi per formare nuovi agenti, carabinieri e finanzieri, potrà presentare ricette salvifiche. Dobbiamo fare cose intelligenti, come stanno facendo a Reggio Emilia la Prefettura, i colleghi delle forze della polizia, il sindaco e il presidente della Provincia, coinvolgendo e razionalizzando, per fare sì che il tema della sicurezza sia più praticato da tutti ma con le risorse date”. Lo ha detto il capo della Polizia  e neo cittadino onorario di San Felice sul Panaro Franco Gabrielli, ospite a Reggio Emilia per la firma del protocollo di intesa sul ‘controllo di vicinato’, siglato da Comune, Provincia e Prefettura. Lo riporta l’Ansa. Il protocollo è la base per la creazione di gruppi di cittadini che, attraverso una procedura di selezione delle informazioni, possa segnalare alle forze dell’ordine le situazioni a reale rischio per la sicurezza. La segnalazione potrà avvenire anche attraverso applicazioni per cellulare come WhatsApp.