Al Centro oncologico modenese Festa della donna: sboccia un fiore di speranza

da | Mar 7, 2017 | Salute | 0 commenti

In occasione della festa della donna le volontarie del Gruppo Aurora di Lega Italiana Lotta Tumori (LILT) hanno deciso di regale un fiore a tutte le pazienti del Centro Oncologico Modenese.
“Un ulteriore segno di aiuto e solidarietà  – spiegano dal gruppo – anche all’interno di un luogo di cura, laddove è realmente necessario e tangibile. Per questo è nato il progetto Aurora di LILT, luogo simbolico di speranza ed impegno nella vicinanza ai pazienti e famigliari che giornalmente frequentano il Centro Oncologico Modenese, animato dai gesti carichi di solidarietà dei volontari e delle volontarie delle associazioni. Anche un semplice fiore ed un sorriso possono servire per alleviare il peso della malattia, affinché sbocci la Speranza dalla Solidarietà.
E’ questo il messaggio che Lega Italiana Lotta Tumori vuole dare in occasione della loro festa a tutte le donne che vivono il momento della malattia”.
Lega Italiana Lotta Tumori, oltre al Progetto Aurora, assicura il servizio di assistenza domiciliare oncologica gratuita, l’attività di educazione sanitaria nelle scuole e promuove il Progetto Casa Luce e Sorriso per la costruzione del primo centro nazionale per la riabilitazione e le terapie multi modali per pazienti oncologico.

Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Modena Onlus
via del pozzo, 71 c/o Policlinico Universitario Centro Oncologico Modenese
Per informazioni: 059.374217 – 059.4225747