La Questura: “Ecco perché si è deciso di chiudere quel bar a Cavezzo”

da | Mar 9, 2017 | In Primo Piano | 0 commenti

Questa mattina è stato adottato dal Questore di Modena il provvedimento di sospensione delle licenze per quindici giorni al titolare delle licenze del bar Luna e Sole di Cavezzo.
L’atto, notificato dal personale della Stazione Carabinieri di Medolla in collaborazione con la Radiomobile di Carpi è scaturito da una serie di controlli effettuati dal comando stazione nonché da attività svolte dalla Polizia Municipale di Cavezzo. Lo spiega una nota della Questura. 

“Nei numerosi controlli effettuati  – dettagliano dalla Questura – sono stati identificati soggetti gravati da precedenti di polizia; nell’agosto del 2016 era stata rinvenuta all’interno di una fioriera della sostanza stupefacente e da ultimo, il 2 febbraio scorso, in seguito all’arresto effettuato dai militari di tre spacciatori è stato riscontrato, grazie al contributo di trenta fonti testimoniali, che questi utilizzavano il bar quale luogo di spaccio delle sostanze stupefacenti.
Pertanto – chiude il Questore –  per ragioni di salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica, è stata disposta la chiusura dell’esercizio ubicato nella centralissima piazza della Libertà”.