Interventi per soggetti a rischio di esclusione sociale, i Comuni lasciano. Se ne occuperà l’Unione

da | Apr 10, 2017 | | 0 commenti

Nel corso della seduta del Consiglio dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord che si è tenuta sabato 8 aprile è stata approvata la convenzione per il trasferimento all’Unione delle funzioni relative agli interventi per i soggetti a rischio di esclusione sociale realizzati attraverso il servizio sociale territoriale e per il diritto alla casa. E’ stato inoltre approvato il regolamento per gli istituti di partecipazione con l’inserimento, in particolare, dei sondaggi d’opinione.