Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

I sindaci dell’Unione contro Finale: “Palazzi, se ora bocci la Cispadana non si farà mai”

da | Apr 8, 2017 | In Primo Piano, Finale Emilia | 0 commenti

“Palazzi, se ora bocci la Cispadana non si farà mai”. E’ questo, in sostanza, il messaggio che gli altri sindaci dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord mandano in replica alle dichiarazioni del sindaco di Finale Emilia inerenti alla Cispadana. Una nota ufficiale che mostra tutte le tensioni accumulate in questi mesi verso l’unica giunta di colore diverso dalla maggioranza, soprattutto per quanto riguarda la questione profughi e che ora deflagrano con la Cispadana.

“Affermare che si è favorevoli ad una Cispadana non autostradale – puntualizzano i sindaci di Camposanto, Cavezzo, Concordia, Medolla, Mirandola, San Felice, San Prospero e San Possidonio,  significa rimettere tutto in discussione e tornare indietro di anni. Se si boccia l’attuale progetto dell’autostrada, la Cispadana non si farà mai. Inoltre un progetto di “superstrada” non avrebbe collegamenti all’Europa ed al mare, senza contare il fatto che i soggetti disposti a finanziare una simile opera e ad eseguire le necessarie attività di manutenzione rimarrebbero un’incognita. L’autostrada Cispadana è un progetto indispensabile per l’economia e la viabilità del territorio e si tratta di un’infrastruttura che da anni cittadini, imprese, associazioni di categoria e parti sociali chiedono a gran voce”.

Il destino della Cispadana è tornato di stretta attualità perchè sono giunte a Bologna le osservazioni negative preparate dal Comune di Finale sulla nuova variante al progetto.

Leggi gli ultimi articoli

Cispadana, Il sindaco palazzi: “Sono favorevole al progetto, ma vorrei una superstrada”

Cispadana, gli imprenditori: “Opera essenziale, aprire i cantieri presto”

Cispadana, tutti contro Finale Emilia