Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Carne e viti, involtini killer per i cani disseminati al parco

da | Nov 2, 2017 | In Primo Piano, Cavezzo, San Prospero | 0 commenti

Carne e viti, involtini killer per i cani disseminati al parco a San Prospero. A lanciare l’allarme, postando l’immagine di quanto ritrovato da alcuni proprietari che avevano portato a spasso il loro animale, è la veterinaria Talita Accardi, la quale dal suo ambulatorio di San Prospero invita a fare attenzione. In particolare, spiega, i bocconi killer fotografati sono stati rinvenuti nella zona di via Chiletti.
E’ molto pericoloso per un cane o qualunque altro animale ingerire questo tipo di bocconi, studiati apposta per ferire e uccidere. Una volta ingoiati, infatti, le viti rimangono bloccate nella trachea o fanno danni devastanti al sistema digestivo. 

Non è la prima volta che in questi giorni gli animali domestici vengono presi di mira. Ad esempio a Cavezzo, recentemente lungo la pista ciclopedonale di Ponte Motta, in direzione Modena, sono state ritrovate trappole chiodate nascoste sotto la ghiaia e la terra: letali per le ruote delle biciclette e capaci di ferire seriamente le zampe degli animali.

LEGGI ANCHE 

Trappole chiodate lungo la pista ciclopedonale