Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Rogo di Mirandola, i danni alla sede dei Vigili li pagano tutti i Comuni della Bassa

da | Giu 6, 2019 | In Primo Piano, Mirandola | 0 commenti

Sabato 25 maggio la Giunta dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord ha approvato uno stanziamento di oltre 160 mila euro per ripristinare la piena funzionalità del Comando della Polizia Municipale dell’Area Nord, situato a Mirandola, cui un giovane caldestino diede fuoco la notte del 21 maggio uccidendo due donne e ferendo una ventina di residenti. I funerali delle vittime sono stati pagati dal Comune di Mirandola.

La somma  – che non copre la totalità dei danni visto che la palazzina dove c’era il Comando e diversi appartamenti del Comune ora è inagibile – è stata stanziata dall’Unone dei comuni della Bassa per acquisire nuove dotazioni strumentali ed equipaggiamenti per gli agenti, in sostituzione a quanto è stato gravemente danneggiato dal rogo appiccato lo scorso 21 maggio, o per verificare che il funzionamento di quanto rimasto apparentemente indenne non sia stato compromesso dall’incendio.

Lo stanziamento è destinato anche al totale ripristino delle attrezzature informatiche e telefoniche della centrale operativa e delle strumentazioni specialistiche necessarie all’attività di polizia, come quelle utilizzate per il foto segnalamento e la videosorveglianza.

LEGGI ANCHE