Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Cippi distrutti, l’Anpi ringrazia i Carabinieri per aver individuato i responsabili

da | Dic 2, 2019 | San Prospero | 0 commenti

SAN PROSPERO – “Voglio esprimere un ringraziamento ed un plauso particolare alla Stazione dei Carabinieri di Carpi ed al suo comando per il brillante e positivo risultato delle indagini tese ad individuare i vandali e ad assicurarli alla giustizia”. Lo scrive Lucio Ferrari, presidente provinciale ANPI di Modena, commentando la notizia che i Carabinieri di Carpi hanno individuato e fermato i due autori dell’atto di vandalismo contro i cippi che ricordano i giovani partigiani caduti a San Prospero.

Così prosegue la nota di Ferrari:

Ho appreso pochi minuti fa che la Stazione dei Carabinieri di Carpi ha individuato e fermato i due vandali che hanno profanato e spezzato i cippi e che in questo modo hanno profanato la memori di chi ha dato la vita per la libertà di cui oggi noi possiamo godere.
Rinnoviamo il nostro sentimento di solidarietà e vicinanza ai famigliari dei due partigiani al Sindaco ed alla comunità di San Prospero e rinnoviamo  il nostro impegno a proseguire la nostra lotta democratica per l’affermazione dei valori della Resistenza dell’Antifascismo e della Costituzione.
Il comune sentire democratico ed il comune impegno di cittadini, Istituzioni locali, Forze dell’Ordine è la migliore garanzia perché fatti di questo genere non avvengano e si affermi un confronto ed un dialogo civile e democratico.
 https://www.youtube.com/watch?v=EasHfGRDoxM
LEGGI ANCHE: