Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

A Concordia un’estate ricca di eventi e tante iniziative a sostegno dell’economia locale

da | Giu 26, 2020 | Concordia | 0 commenti

A CONCORDIA UN’ESTATE DI EVENTI CULTURALI E CINEMA SOTTO LE STELLE

Dal 30 giugno al 23 luglio ogni martedì spettacoli e cinema in largo giardino Tanferri.

 

L’Assessorato alla Cultura e politiche giovanili ha organizzato 8 eventi a ingresso gratuito che si terranno dal 30 Giugno al 23 Luglio dalle ore 21.30 presso il Largo-Giardino Tanferri, nel cuore del centro storico, con l’obiettivo di riportare le persone a vivere il paese, creare momenti culturali e di socializzazione nel rispetto delle norme vigenti, e sostenere le attività commerciali presenti nel territorio.

 

Quattro martedì sera saranno dedicati alla rassegna culturale “Cortili d’autore – La creatività giovanile si racconta” dove andranno in scena sia serate con band emergenti che dialoghi con artisti. L’appuntamento inaugurale sarà martedì 30 giugno con la proiezione del documentario “Il paese dei treni volanti” che racconta la rassegna di street art che si tiene a Camposanto e che ha trasformato in opere d’arte, fra gli altri, il cavalcaferrovia che attraversa il paese. Seguiranno, martedì 7 luglio il concerto-intervista della band Le zampe di Zoe, martedì 14 luglio serata di impegno civile con i volontari di Simbiosi Magazine e Friday for Future di Modena che presenteranno il progetto di recupero boschivo della pianura padana, e martedì 21 luglio serata musicale con il concerto-intervista alla band I Trillici.

 

Quattro giovedì sera, invece, saranno dedicati per la prima volta al cinema estivo, con due serate dedicate a proiezioni di film per bambini e ragazzi. La rassegna è gestita da ARCI Modena che si è aggiudicata la manifestazione di interessa promossa dal Comune. Giovedì 2 luglio inaugurazione con la proiezione di Bangla e la presentazione del film da parte del cantautore mirandolese Bob Corn, che ha una parte nel film e proporrà alcune sue canzoni. Giovedì 9 luglio sarà proiettato il documentario La principessa e l’aquila, il 16 luglio la commedia Hotel Gagarin e il 23 luglio il cartone animato Monster family.

 

Le nuove regole per il pubblico spettacolo richiedono attenzioni particolari per lo svolgimento degli eventi: prenotazione dei posti, punti di accesso differenziati, igienizzazione delle mani, ecc. L’Amministrazione ha quindi deciso di coinvolgere Proloco e le Associazioni del territorio per gestire in piena sicurezza le serate, coinvolgendo il settore del volontariato, da sempre attivo a Concordia e che in questi mesi è stato penalizzato poiché non ha potuto realizzare eventi e feste.

 

L’area spettacoli sarà allestita con 120 posti a sedere. Al fine di favorire la miglior disposizione delle persone nelle rispetto delle misure anticontagio è richiesta la prenotazione obbligatoria chiamando Proloco al numero 389 4674689 dalle 18.00 alle 20.00 oppure inviando allo stesso numero un messaggio WhatsApp.

 

Dopo numerose settimane di chiusura di attività commerciali e spazi di aggregazione, le strade e le piazze di Concordia ricominciano cautamente a vivere, costruiamo insieme, passo dopo passo, una nuova normalità.

BANDO “LAVORO PER CONCORDIA”

Dal Comune 40.000 € a sostegno della buona occupazione

 

Per far fronte alla crisi economica conseguente al coronavirus servono misure straordinarie e l’Amministrazione comunale apre una nuova fase nel sostegno all’occupazione pubblicando un bando dotato di un fondo di 40.000 € con cui incentivare la buona occupazione.

 

Il bando si chiama “Lavoro per Concordia” e sostiene con contributi comunali a fondo perduto le imprese del territorio che assumeranno cittadini concordiesi con contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, oppure che stabilizzeranno a tempo indeterminato lavoratori assunti in precedenza con altre tipologie contrattuali.

 

Si tratta di una proposta innovativa, una delle poche attive in Emilia-Romagna con queste caratteristiche, che mira a incentivare in particolare le assunzioni a tempo indeterminato, con una speciale attenzione alle fasce più deboli, vale a dire le donne e i disoccupati che hanno più di 45 anni e scontano maggiori difficoltà a rientrare nel mercato del lavoro.

 

Gli incentivi stabiliti col presente bando sono erogabili esclusivamente per l’assunzione di soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  1. a) cittadinanza italiana, di paese appartenente all’Unione europea o extra UE con regolare permesso di soggiorno di lungo periodo;
  2. b) residenza nel Comune di Concordia Sulla Secchia da almeno due anni in maniera continuativa alla data di pubblicazione del presente bando;
  3. c) certificazione o autodichiarazione dello stato di disoccupazione o inoccupazione, iscrizione al Centro per l’Impiego oppure documentazione o autodichiarazione comprovante uno stato di sotto occupazione quale: lavoratore a tempo determinato, lavoratore con partita IVA, collaboratore a progetto.

 

L’incentivo massimo raggiunge i 5.000 euro per chi sceglie di occupare a tempo indeterminato uomini over 45 o donne di qualsiasi età, mentre 4.000 euro andranno a chi darà lavoro agli uomini con meno di 45 anni. 2.500 euro sono invece destinati alle imprese che decidono di stabilizzare lavoratori di qualsiasi età trasformando altre tipologie contrattuali in rapporti di lavoro a tempo indeterminato.

 

Il contributo è cumulabile con altri benefici previsti dalla normativa nazionale e regionale, può essere richiesto al momento dell’assunzione e può venire erogato una sola volta per persona in una stessa impresa. Ogni singola impresa può richiedere al massimo due incentivi, relativi a due diverse assunzioni. Contestualmente all’erogazione dell’incentivo l’impresa beneficiaria s’impegna a mantenere il rapporto di lavoro per almeno 36 mesi, a partire dalla data di assunzione.

 

Le domande di partecipazione al bando dovranno pervenire al protocollo del Comune di Concordia in Piazza 29 Maggio 2 in una delle seguenti modalità:

 

Gli incentivi saranno erogati in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento del fondo.

 

Per ulteriori informazioni contattare il Servizio interventi economici del Comune di Concordia: tel. 0535 412932 e-mail francesco.sgueglia@comune.concordia.mo.it

 

CONCORDIA METTE 150.000 € A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA LOCALE

Per far fronte alle difficoltà post covid-19 l’amministrazione vara una manovra straordinaria di 150.000 € a sostegno dell’economia locale

 

Per far fronte alle difficoltà conseguenti alla crisi economica causata dalla situazione emergenziale che stiamo vivendo il Comune di Concordia ha deliberato misure straordinarie per sostenere attraverso, contributi, bandi ed esenzioni il commercio e le imprese di Concordia. La manovra a sostegno delle attività commerciali, artigianali e imprese ha un valore complessivo di 150mila € a carico del bilancio comunale.

 

Il sindaco Luca Prandini afferma che “se durante il lockdown abbiamo lavorato per garantire la continuità delle attività essenziali e il sostegno alla popolazione ora, superata la fase emergenziale, abbiamo messo a punto un vero e proprio piano per la ripartenza di Concordia con attenzione primaria alle attività commerciali, artigianali e imprese. Si tratta di una sforzo importante per il bilancio comunale ma siamo convinti che siano risorse ben investite per dare ossigeno alle nostre imprese e sostenere l’economia locale in un momento di grande difficoltà”.

 

Ecco le misure adottate nello specifico:

  • Posticipo acconto IMU a Settembre 2020: nei confronti dei contribuenti che registrano difficoltà economiche non saranno applicate sanzioni ed interessi nel caso di versamento dell’acconto IMU 2020 entro il prossimo 30 settembre 2020.
  • Semplificazione richiesta occupazione suolo pubblico: bar e ristoranti possono estendere la propria attività su suolo pubblico senza dover versare il canone di occupazione e con una procedura veloce e semplificata
  • Esenzione totale COSAP per il commercio in sede fissa e ambulante: nel 2020 esenzione del 100% del Canone di occupazione suolo pubblico per gli esercizi che per la loro attività si servono di suolo pubblico.
  • Riduzione TARI: saranno applicate nella bollettazione della Tariffa Rifiuti riduzioni sia della quota fissa che di quella variabile a carico del bilancio comunale per venire incontro alle difficoltà degli esercenti che hanno avuto l’attività sospesa.
  • Nuovo bando “Sostieni Concordia”: 30.000 € per valorizzare con contributi a fondo perduto le imprese commerciali, i pubblici esercizi e l’artigianato di servizio.
  • Nuovo bando “Lavoro per Concordia”: 40.000 € per sostenere con contributi a fondo perduto le assunzioni a tempo indeterminato di cittadini concordiesi.
  • Progetto di rivitalizzazione del centro storico per attrarre nuovi insediamenti commerciali.

CONCORDIA METTE 150.000 € A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA LOCALE

Per far fronte alle difficoltà post covid-19 l’amministrazione vara una manovra straordinaria di 150.000 € a sostegno dell’economia locale

 

Per far fronte alle difficoltà conseguenti alla crisi economica causata dalla situazione emergenziale che stiamo vivendo il Comune di Concordia ha deliberato misure straordinarie per sostenere attraverso, contributi, bandi ed esenzioni il commercio e le imprese di Concordia. La manovra a sostegno delle attività commerciali, artigianali e imprese ha un valore complessivo di 150mila € a carico del bilancio comunale.

 

Il sindaco Luca Prandini afferma che “se durante il lockdown abbiamo lavorato per garantire la continuità delle attività essenziali e il sostegno alla popolazione ora, superata la fase emergenziale, abbiamo messo a punto un vero e proprio piano per la ripartenza di Concordia con attenzione primaria alle attività commerciali, artigianali e imprese. Si tratta di una sforzo importante per il bilancio comunale ma siamo convinti che siano risorse ben investite per dare ossigeno alle nostre imprese e sostenere l’economia locale in un momento di grande difficoltà”.

 

Ecco le misure adottate nello specifico:

  • Posticipo acconto IMU a Settembre 2020: nei confronti dei contribuenti che registrano difficoltà economiche non saranno applicate sanzioni ed interessi nel caso di versamento dell’acconto IMU 2020 entro il prossimo 30 settembre 2020.
  • Semplificazione richiesta occupazione suolo pubblico: bar e ristoranti possono estendere la propria attività su suolo pubblico senza dover versare il canone di occupazione e con una procedura veloce e semplificata
  • Esenzione totale COSAP per il commercio in sede fissa e ambulante: nel 2020 esenzione del 100% del Canone di occupazione suolo pubblico per gli esercizi che per la loro attività si servono di suolo pubblico.
  • Riduzione TARI: saranno applicate nella bollettazione della Tariffa Rifiuti riduzioni sia della quota fissa che di quella variabile a carico del bilancio comunale per venire incontro alle difficoltà degli esercenti che hanno avuto l’attività sospesa.
  • Nuovo bando “Sostieni Concordia”: 30.000 € per valorizzare con contributi a fondo perduto le imprese commerciali, i pubblici esercizi e l’artigianato di servizio.
  • Nuovo bando “Lavoro per Concordia”: 40.000 € per sostenere con contributi a fondo perduto le assunzioni a tempo indeterminato di cittadini concordiesi.
  • Progetto di rivitalizzazione del centro storico per attrarre nuovi insediamenti commerciali.