Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Ristoratore di Cavezzo rimane ferito in un incendio

da | Giu 24, 2020 | Cavezzo, Altri Comuni | 0 commenti

SAN DAMASO – Nel primo pomeriggio stava lavorando al suo chiosco per la vendita di piade e panini, quando è stato investito da una fiammata improvvisa: Michele A., lo storico titolare del chiosco di San Damaso lungo via Vignolese, 65enne originario di Cavezzo, ha riportato ustioni di primo e secondo grado alle mani e al volto ma non corre per fortuna pericolo di vita.

Per cause ancora in corso di accertamento, si è sviluppato un incendio all’interno del mezzo, ma l’uomo è riuscito a scendere in tempo prima che il furgone fosse completamente avvolto dalle fiamme. Sul posto sono corse due squadre dei vigili del fuoco che hanno domato le fiamme in breve tempo e sono rimaste sul posto recintando la zona e mettendola in sicurezza, a causa della presenza di bombole a gas presenti sul mezzo, che per fortuna non sono esplose.

Del chiosco è rimasto un ammasso di lamiere bruciate. Un’ambulanza del 118 seguita da un’automedica hanno trasportato il ristoratore all’ospedale di Baggiovara, dove i medici hanno deciso per il suo trasferimento presso il centro grandi ustionati di Parma. La prognosi per lui è di 40 giorni. Sul posto anche la polizia e l’ausl di Modena che dovrà valutare le cause dell’incendio. Via Vignolese è stata chiusa temporaneamente per garantire la sicurezza e le operazioni dei soccorritori