Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

“Vogliono distruggere la Bassa”, sulla Mirandolexit Ratti chiama in causa Golinelli

da | Giu 10, 2020 | Finale Emilia | 0 commenti

“Vogliono distruggere la Bassa”, sulla Mirandolexit Andrea Ratti, consigliere comunale per il Pd a Finale Emilia, chiama in causa Guglielmo Golinelli, parlamentare leader della Lega della Bassa.

Scrive Ratti:

Stanno distruggendo la Bassa.

L’ordine del deputato leghista Golinelli di portare fuori dall’Unione il comune di Mirandola è quanto di peggio possa fare un parlamentare eletto per rappresentare i nostri interessi.

Non avendo ottenuto un solo provvedimento utile per il nostro territorio,
non essendo capace di governare Mirandola nel suo ruolo di capofila, la lega mirandolese decide di punto in bianco di buttare 20 anni di crescita della gestione dei servizi del territorio.

Servizi che hanno portato tutti i cittadini della Bassa ad avere garantito parità di trattamento tramite un uso equo delle risorse.

Il Sindaco di Mirandola e Presidente dell’Unione, si accoda muto.
Il Sindaco di Finale, complice fa il palo.
Gli altri leghisti dei comuni più piccoli, quelli che hanno più bisogno dell’Unione, girano la testa da un’altra parte.

Decidere di farlo adesso, nel bel mezzo della più grave emergenza sanitaria ed economica mondiale degli ultimi 80 anni, è sinonimo di totale mancanza visione politico-amministrativa e di completa irresponsabilità.

L’unico risultato certo è che Mirandola sarà sempre più isolata e marginale e tutta la Bassa ci rimetterà.

Andrea Ratti
Consigliere comunale

TUTTE LE NOTIZIE SUL PIANO DI USCITA DALL’UNIONE COMUNI AREA NORD DEL COMUNE DI MIRANDOLA NEL NOSTRO SPECIALE MIRANDOLEXIT, LEGGI QUI