Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Mirandola, già 600 le firme per il referendum sull’Ospedale

da | Mag 30, 2015 | In Primo Piano, Mirandola | 0 commenti

Sono già circa 600 le firme raccolte dal comitato referendario per l’Ospedale di Mirandola: nel gazebo allestito questa mattina in piazza Costituente, di fatto, si è quasi raggiunto il numero di firme sufficiente (circa 800) per indire il referendum. “I mirandolesi hanno a cuore le sorti dell’ospedale Santa Maria Bianca e non sarebbero assolutamente disposti a vedersi privati dei servizi sanitari. La raccolta firme continua perché dobbiamo essere tantissimi a sostenere e difendere l’’ospedale. Non accettiamo la politica Baggiovara-centrica e temiamo che, al di là della ristrutturazione, il Santa Maria Bianca diventi sempre più una scatola vuota priva di primari, specialità e servizi”, dicono dal comitato.

Domani mattina, dalle 10,30 saranno raccolte le firme davanti alla chiesa provvisoria di via Posta grazie alla disponibilità del parroco don Carlo Truzzi. Nel pomeriggio di domani e martedì 2 giugno, invece, gazebo posto ai giardini alti, nei pressi della circonvallazione. Lunedì, così come tutti i giorni feriali, il gazebo sarà allestito davanti all’ingresso dell’ospedale dalle ore 7.30 alle 9 del mattino, indicativamente nella fascia oraria in cui si effettuano i prelievi del sangue.

LEGGI ANCHE: Ospedale di Mirandola, il Difensore civico dà il via libera al referendum

LEGGI ANCHE: Ospedale Mirandola, il Comitato referendario: “Ora bastano 800 firma, poi voto in autunno”

LEGGI ANCHE: Ospedale di Mirandola, la maggioranza: “Referendum inutile spreco. D0’accordo sul percorso partecipativo”