Svaligiato negozio di sport a Finale Emilia, tentato furto a San Martino Spino

da | Apr 8, 2017 | In Primo Piano, Finale Emilia | 0 commenti

Quindicimila euro di merce rubata e tanta rabbia. E’ il risultato della notte di furti avvenuta giovedì a Finale Emilia dove è stato preso di mira il negozio di via Rotta Mister Sport. Mentre la banda delle casseforti colpiva tra Mirandola e Cavezzo, a Finale Emilia entravano in azioni altri cinque delinquenti, risorse che evidentemente la Bassa registra davvero in abbondanza.

A Finale Emilia sono entrati in azione poco prima delle 5 del mattino. Hanno prima sfondato un cancelletto laterale, poi scassinato una porta di sicurezza. Una volta dentro, si sono dati alla sistematica razzia e hanno rubato tutta la nuova collezione di scarpe e abbigliamento appena arrivata: 15 mila euro di valore. Testimoni hanno visto in azione cinque persone, indagano i Carabinieri.

Dalla conta delle razzie nelle Bassa di questa settimana, che davvero ha registrato forse il picco in termini di ruberie, manca un avvenimento delittuoso.Quello al Conad di San Martino Spino, frazione di Mirandola dove è entrata in azione la banda delle casseforti, appena scoccata la mezzanotte di martedì.Erano già al lavoro dentro quando l’arrivo dei Carabinieri che hanno sede lì vicino li ha fatti desistere e fuggire. 

LEGGI ANCHE

LA BANDA ALZA IL TIRO: FURTO AL SIGMA CON MACHETE

COLPO GROSSO ALL’AIMAG DI MIRANDOLA

LA BANDA DELL CASSAFORTE COLPISCE LA WAM DI MEDOLLA E ALL’ECU DI SAN PROSPERO 

COLPO AL SIGMA A MEDOLLA, DIPENDENTI DI VEDETTA 

FORZATA LA CASSAFORTE ALLA EUROSETS

FURTO AL CONAD DI CAVEZZO, INGENTE BOTTINO

COLPITO IL SIGMA DI BOMPORTO, RUBATI 40 MILA EURO 

I LADRI AL SIGMA DI CAMPOSANTO

RAZZIA ALLA CIV &CIV