Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Svaligiate le macchinette dei biglietti alla stazione di San Felice

da | Ott 9, 2017 | In Primo Piano, San Felice sul Panaro, Cronaca | 0 commenti

Svaligiate le macchinette dei biglietti alla stazione dei treni di San Felice sul Panaro. Sembra proprio un nuovo colpo del ladro, o dei ladri, specializzati in macchinette emittitrici. Colpi solo all’apparenza raffazzonati, visto che come è accaduto l’ultima volta a Mirandola, per prendere qualche monetina e banconota è stata totalmente distrutta la macchinetta, con disagi notevoli per i pendolari che non hanno più la possibilità di fare il biglietto in stazione. Una situazione, quella di Mirandola, che durerà diverse settimane vista la complessità a riparare la macchinetta.

A San Felice sul Panaro si rischia lo stesso. I ladri hanno colpito nella notte tra domenica 8 e lunedì 9 prendendo di mira le due macchinette che si trovano nell’atrio della stazione. Il lavoro  è stato lungo e complesso, visto che aprire questi apparati è molto meno semplice di quanto possa apparire. I tentativi di manomissione sono frequenti, ma quasi mai vanno a segno.
Stavolta a San Felice il colpo è riuscito. Il ladro o i ladri hanno agito nel cuore della notte, quando in stazione non c’è nessuno. E’ anche sufficientemente isolata  – proprio come quella di Mirandola – e hanno potuto “lavorare” senza disturbi. Tutto è accaduto attorno alle 3 di notte, quando i ladri sono prima entrati nella scuola di musica adiacente all’arrivo ferroviario, forzando l’ingresso. Poi hanno cercato una presa elettrica e ci hanno attaccato un flessibile, usato poi per scassinare le macchinette dei biglietti. Un lavoro durato almeno un’ora.
Le telecamere di sorveglianza? A quanto pare anche in questo caso, proprio come a Mirandola, erano state oscurate.

Le prime valutazioni degli inquirenti fanno pensare che dietro i colpi di Mirandola e San Felice ci sia la stessa mano, magari una banda specializzata in questi furti che gira su e già per le stazioni di tutta Italia. Diversa paternità, invece, avrebbe il colpo, ancora impunito, avvenuto sempre alla stazione di Mirandola nel maggio 2016.

NELLA FOTOGALLERY, LA STAZIONE DI SAN FELICE DOPO IL COLPO ALLE MACCHINETTE

 

LE IMMAGINI DEL COLPO ALLA STAZIONE DI MIRANDOLA DEL 4 OTTOBRE 2017

 

LEGGI ANCHE: Stazione di Mirandola, maggio 2016  devastata la macchina emettitrice di biglietti