Questo è l’archvio articoli di sulpanaro.net
Qui trovi tutti gli articoli che non sono più disponibili sul sito del nostro quotidiano

Maxi discarica Finale Emilia, l’Osservatorio “Ora tocca a noi” in piazza sabato 28 aprile

da | Apr 27, 2018 | Finale Emilia | 0 commenti

L’appuntamento per dire ancora una volta no alla maxi discarica di Finale Emilia è per sabato 28 aprile alle ore 10.30 in piazza Verdi. L’Osservatorio civico “Ora tocca a noi” invita alla manifestazione anche gli amministratori:

L’Osservatorio civico Ora tocca a noi invita il sindaco, la giunta, il consiglio comunale, i capigruppo in Regione e tutti i cittadini e le associazioni di Finale Emilia alla manifestazione promossa sabato 28 aprile alle ore 10.30 in piazza Verdi per ribadire alla Regione Emilia-Romagna il no al maxi ampliamento della discarica. Parliamo di un progetto da 1.860.000 metri cubi di rifiuti speciali provenienti da tutta Italia e gestiti da Feronia. Un progetto dalle ricadute ambientali insostenibili per la nostra città.

La manifestazione si svolgerà con un presidio e un microfono aperto in cui tutti potranno esprimere la propria opinione. In particolare invitiamo gli amministratori comunali e regionali che vorranno essere in piazza con noi ad esprimere pubblicamente il proprio impegno per impedire la realizzazione della discarica.

Il consiglio comunale di Finale Emilia nell’ottobre 2016 ha chiaramente respinto il progetto di ampliamento della discarica, ma la Regione in più occasioni ha manifestato la propria intenzione di andare avanti lo stesso. L’ultima a inizio aprile a Roma, quando i tecnici mandati da Bonaccini si sono espressi ancora una volta per la discarica in occasione della riunione che si è svolta negli uffici del Consiglio dei Ministri, chiamato ad esprimersi in merito al conflitto fra enti favorevoli e contrari alla discarica.

L’ultima parola spetta alla Regione Emilia-Romagna, e con questa manifestazione ci rivolgiamo proprio al Presidente Stefano Bonaccini, e gli diciamo che da lui pretendiamo il rispetto della volontà dei cittadini di Finale Emilia che, attraverso il loro Consiglio Comunale, hanno detto no in modo trasversale all’ampliamento della discarica.

Finale Emilia ospita già diverse attività impattanti dal punto di vista della tutela della nostra salute e del nostro ambiente e adesso dice basta!

LEGGI ANCHE: